Archivio

Archivio Marzo 2006

… dimissioni e questa volta … DEFINITIVE!

31 Marzo 2006 2 commenti


… pazzesco …. clamoroso!

Marco Vergerio questa volta fa sul serio … e rassegna le sue dimissioni!

Al termine degli allenamenti di questa sera in palestra, un semplice diverbio, un battibecco tra Marco e Lisa, la figlia del presidente, innesca la scintilla della polemica!

Volano parole grosse tra i due e Marco sbatte la porta andandosene … sicuramente questa volta per sempre!!

Viene subito avvisato Ezio il presidente!

… INCREDIBILE …

… 4 mesi … buon "mesiversario" … blog!

28 Marzo 2006 2 commenti


?Una favola non dipende da un risultato. Una favola non è un albo d?oro, non è il Guinnes dei primati, non è la classifica. Una favola si racconta perché ??? ,

già perché si racconta??

Sembra ieri, una domenica di Novembre, quando abbiamo pubblicato il primo articolo del nostro blog ? ma sono già passati quattro mesi, quattro lunghi mesi.

Sembra ieri che ci è balenata l?idea di raccontare le storie ?avventurose? delle Mimombine. Chi sono le Mimombine? C?è ancora qualcuno che non sa chi sono le Mimombine??

? pazzesco!

Va beh, le Mimombine, per chi ancora non lo sa, sono le nostre ragazze, under 16, che si divertono a giocare a pallavolo nella ?mitica società Arcobaleno? di Venegono Inferiore in quel del Varesotto.

In questi quattro mesi di ?racconti?, abbiamo ?qualche volta? esagerato ? raccontando le avventure ?mitologiche? delle ragazze. Marco ha ?ricamato strane favole? fatte di folletti e vecchi davanti alla stufa che raccontano, ci sono stati molti momenti di euforia e di esaltazione per le numerose vittorie. Abbiamo festeggiato il ?battesimo? dell?Orso Ciro, l?ormai consolidata mascotte. Certo abbiamo dovuto raccontare momenti felici ma anche momenti infelici, qualche sconfitta, le dimissioni annunciate da Marco che hanno destabilizzato l?ambiente per qualche giorno. Poi di nuovo vittorie ? e Marco entra in ?orbita? ?. veramente!! ? basta guardare le foto di qualche articolo fa. Ma come ha fatto a finire dentro a quegli scafandri da astronauta?

Quattro lunghi mesi,

quante ore passate davanti al monitor, alla ricerca di nuove cose da scrivere, da raccontare, foto da ricercare, mail da leggere e pubblicare? quattro lunghi mesi comunque divertenti, almeno per me!

Il nostro blog continuerà ancora, speriamo a lungo, a raccontare la favola delle Mimombine.

? tutto può accadere, quindi qualunque sia il risultato finale, la favola resterà bellissima e affascinante. Le favole non si possono cancellare. Quelle restano per sempre.

Categorie:Senza categoria Tag: , , , ,

… avrei voluto …

26 Marzo 2006 1 commento


Anche oggi avrei voluto commentare la partita che si è disputata al ?Palamimombo? , esultando per una vittoria. Purtroppo oggi dovremo commentare ed analizzare una sconfitta.
Certo è’ indiscutibile che sia difficile digerirla.
Oggi abbiamo giocato indubbiamente contro un avversario nettamente più preparato, ma che non era impossibile battere, otto ragazzine indiavolate che hanno messo a dura prova i nervi delle ?Mimombine?.
Sarebbe preferibile non commentare i primi due set persi. Dopo un bell?avvio con Alice in battuta che infila 5 missili al di la della rete, forse per le ?Mimombine? è sembrato tutto facile.
L?euforia prende il sopravvento alla tensione ed ecco che il buio scende ed oscura il ?Palamimombo?.
Tutto facile per Sesto Calende che infila i primi due set con parziali devastanti per le ?Mimombine?.
Nel terzo set finalmente si torna a giocare a pallavolo le ?Mimombine? aguzzano gli artigli e feriscono l?avversario.
Nel quarto set la grinta delle ragazze mette sotto pressione Sesto, sembra lo si possa vincere per poi ridiscutere il risultato al tie break, siamo ora 23 a 23 una battuta sbagliata e una schiacciata al di qua dell?astina da parte di Veronica chiudono il set 23 a 25 per Sesto.

Peccato!

E mancata certamente un po di ?cattiveria? in più e la solita convinzione di potercela fare ? non dobbiamo sempre sperare e pensare che la dea ?Fortuna? ci possa assistere, le vittorie si devono conquistare sul campo di gioco. Questo è uno sport di squadra, certo, ma è il ?gruppo forte? che vince la partita!



Arcobaleno ? Europa Sport: 1-3

Parziali:

13-25 // 17-25 // 25-23 // 23-25

Categorie:Pallavolo Tag: ,

… uhu …uhu ma guarda che libero….

25 Marzo 2006 Commenti chiusi


… uhu uhu …

Ancora un nuovo sponsor nel carniere della società.

… la “mitica” colla “UHU STIC”!

… lo sponsor detta solo una condizione: che il testimonial per la campagna pubblicitaria sia Federica a cui è stato affidato il ruolo di libero nella mitica squadra delle “Mimombine”.

Certo ? questo nuovo sponsor è fondamentale per il proseguo della stagione, il collante è indispensabile per il gruppo ? un gruppo ?unito? ? VINCE! ? l?unione dà la forza! ? ma tu ?Fede? non abusarne, sei il ?libero? delle ?Mimombine? ? e devi essere scattante, devi ?volare? su tutte le palle!

Presto per te, e solo per te il nuovo sponsor ? non preoccuparti arriverà presto ? il tempo, l?allenamento, l?impegno ti ?metteeeeerà le aaaali??.!

Categorie:Pallavolo Tag: ,

MIMOMBINA

24 Marzo 2006 Commenti chiusi


Gioco nelle Mimombine da quando sai
la prima volta l?ho incontrata,
non mi ricordo come ma
mi è entrata dentro e c?è restata.
Vivo per lei perché mi fa
vibrare forte l?anima.

Vivo per lei anch?io lo sai
e tu non esserne geloso,
lei è di tutti quelli che
hanno un bisogno sempre acceso,
di chi è da solo e adesso sa,
per questo
io vivo per lei.

È una squadra che ci invita
a giocare con la forza,
dentro una palestra
la sconfitta è lontana,
io vivo per lei.

Vivo per lei lo so mi fa
girare di città in città,
soffrire un po? ma almeno io vivo.

Vivo per lei dentro le palestre.
Con piacere estremo cresce.
Attraverso la passione
si espande e amore produce.

Io vivo per lei
sopra un parquet o contro ad un muro
Vivo per lei al limite.
Ogni partita
una conquista,
le protagoniste
saranno sempre le Mimombine

Vivo per lei perché oramai
io non ho altra via d?uscita,
perché le Mimombine sai
non le ho mai tradite.

Io vivo per lei.
Vivo per lei è unica.
Io vivo per lei.

Categorie:Argomenti vari Tag:

Liberi si nasce ..? O ci si diventa ..?

21 Marzo 2006 Commenti chiusi


All?alba dell?era del “Libero” vennero impiegati coloro che avevano manifestato attitudini particolari, anche se eccellenti schiacciatori.
Così nacque la prima generazione, “schiacciatore convertito in libero”.
Con il passare dei primi anni gli “esperimenti” di cambio ruolo e adattamenti, sono terminati e si è creato uno zoccolo duro di interpreti del ruolo. In primo luogo la figura del Libero e il suo impiego hanno cambiato il modo di giocare a pallavolo. Il Libero in campo ha portato cambiamenti enormi in tanti aspetti. Sul modo di giocare. Sui sistemi di gioco, specificatamente nella ricezione ha di fatto reso una specie in estinzione il ruolo di schiacciatore-ricevitore. Chi non è dotato di un eccellente bagher, da quel momento può essere schierato in questa posizione.

Altra conseguenza del Libero: ha impoverito tecnicamente un altro ruolo, quello del centrale, colui che nel volley di oggi viene cambiato in seconda linea dal libero. Ora il centrale deve saper soltanto murare, attaccare e battere. Attualmente il giocatore che indossa la maglia diversa, il libero appunto, non può infatti essere sostituito, ma può uscire dal campo soltanto in caso di infortunio. Al suo posto un giocatore della panchina che da quel momento indossa un?altra maglia e non può più essere usato come giocatore normale. Fatta la legge trovato l?inganno si dice, e infatti sono proliferati improvvisi malanni dei liberi difficilmente diagnosticabili. Ma è l?unico modo per cambiare il libero. Che invece, essendo persona umana, ha tutto il diritto ad essere sostituito da un altro giocatore della panchina destinato ad entrare come libero.

Detto questo si può affermare che liberi si nasce!

Nel nostro caso ” Libero ” si diventa.

Federica ha accettato di “onorare” questo ruolo, ci sta mettendo, sacrifici, impegno e costanza per il miglioramento.
Le soddisfazioni non mancano e non mancheranno, anche se non può battere, ne attaccare può vantare di aver al suo attivo già 3 punti fatti!
E’ riuscita in momenti di difficoltà della squadra, a mandare il pallone nell?unica zona scoperta dei nostri avversari facendo punto addirittura in bagher!

Brava “Fede” continua così!

Categorie:Pallavolo Tag: , ,

Regalato un angolo del cielo alle "Mimombine" …

21 Marzo 2006 Commenti chiusi


La missione “Mimombine Space Shuttle” è riuscita perfettamente.
Marco è riuscito nell?impresa di regalare un angolo di cielo alla sue ragazze.

Adesso nell?universo, nella galassia SIRIUS, brilla un nuovo astro con il nome “Mimombina”.

Una stella che resterà per sempre la più bella e luminosa.




Le motivazioni non devono mancare, c’è ancora molto da fare, c’è ancora molto da migliorare … altre vittorie ed altri traguardi ci attendono.
Le sconfitte devono essere motivo di riflessione e di crescita e non momenti di sconforto o abbandono!

Categorie:Senza categoria Tag: , , , , ,

… richiedo nuova camminata nello spazio …

19 Marzo 2006 1 commento


Altra vittoria in casa Mimombo, le “mini-mimombine” under 13 vincono per 5-0, partita dominata contro la Stella Azzurra di Malnate.
Grande prova di forza della squadra, ammirevole il tifo della “curva” che ha galvanizzato le ragazze.

“…. roger, il comandante Marco Vergerio al “presidente” … passo!
… Avanti … Marco ti sento forte e chiaro … passo!
… presidente, … chiedo il permesso per “un altro volo nello spazio” prima del mio rientro alla base con le “Mimombine Space Shuttle”… passo!
…roger… permesso accordato Marco, qui è il presidente che parla, passo e chiudo!”

Categorie:Gossip Tag: , , , ,

… "Mimombine" STELLARI …

19 Marzo 2006 1 commento


Programma “Mimombine Space Shuttle”:
A bordo il comandante della missione Vergerio Marco, undici membri di equipaggio, la mascotte “Orso Ciro”.

… la “missione”, prevista per il 19 Marzo, inizia alle ore 10:20 campo di gioco Varese Bizzozzero. Scopo della missione portare 3 punti preziosi a “casa Mimombo”, il presidente Ezio Filiguri lo esige.
Termine della missione ore 11:45.

“… roger … missione compiuta presidente
… risultato finale 3 a 1, le “Mimombine Space Shuttle” chiedono il permesso per il rientro alla base!

…. roger, prima del rientro “presidente”, il comandante Marco Vergerio, chiede il permesso per “volare nello spazio” solo per qualche istante…passo!

…roger… Permesso accordato Marco, qui è il presidente che parla, passo e chiudo!”



Tutte lavorano per il risultato finale, la vittoria.
Una gran prova di carattere, bel gioco, le ragazze giocano in “scioltezza” … CONVINCONO! Oggi abbiamo cancellato il ricordo dello squallido debutto al campionato GP Auto.

Convincente la prova di Federica che veste con determinazione la maglia di libero. Ottima prestazione di Alice, il centrale, convince in battuta, anche un ace, parecchi punti messi a segno in schiacciata, bella mobilità a muro. Anche Cristina brilla come una stella nel firmamento, brava Betty, Elisa e Alessia in palleggio, ma oggi tutte le ragazze, meritano elogi, ognuna ha giocato con determinazione.



Risultato:
Controsoffitti Bizzozero ? Arcobaleno 1-3
Parziali:
18-25 // 22-25 // 25-14 // 14-25

Categorie:Pallavolo Tag: , ,

… Diventa una "Mimombina" …

18 Marzo 2006 Commenti chiusi


Campagna reclutamento Mimombine
… Diventa anche tu una “Mimombina” …
lo Zio Sam ti aspetta!

Categorie:Senza categoria Tag: , ,