Archivio

Archivio Novembre 2006

All?inferno e ritorno …

29 Novembre 2006 8 commenti


Chi passa attraverso l?inferno poi ha qualcosa in più per vincere. Nessuno è stato veramente all?inferno come noi. Siamo noi quelli che hanno avuto le difficoltà maggiori. Le uniche ad aver avuto paura di non farcela. I fattori che rendono una squadra più determinata non sono tanto l?esibizione del bel gioco, ma l?intensità emotiva con cui si superano gli ostacoli.
Dopo gli schiaffi subiti in partenza è subentrata la paura. Ora siamo alla svolta. Da adesso in poi bisogna rimboccarsi le maniche e fare tutto ciò che si può. Da adesso in poi ci aspettano solo finali. Ogni partita per noi equivale ad una finale. Dobbiamo dimostrare che l?Inferno non è un posto che ci addice. Noi siamo quelle che vogliono scalare l?Everest a mani nude ed arrivare a tutti i costi in cima alla vetta.
Tremate, perché, le Mimombine stanno per ritornare …e ancora più … grintose … di prima!

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Amarcord di un anno ?. Tra pallavolo e ?..

27 Novembre 2006 4 commenti


Amarcord di un anno ?. Tra pallavolo e ?..
Quanto cose si fanno in 1 anno ?. Avete mai provato a contarle? vi ricordate com?era iniziata e perché era iniziata questa avventura?

???. Prendetevi un attimo di tempo e provate a pensare ?. molte cose successe sicuramente si saranno dimenticate (basta andare a leggerle per ricordarle, così rispondiamo a chi lo pensa) ?? ma le cose che hanno contato veramente sono certamente dentro di voi ?. o no ?
Io mi sono preso il mio attimo e mi sono messo giocare con la mia memoria. Mi sono venute in mente tutte le giocatrici. Tutti i sorrisi di chi mi ha (e mi) sopporta ancora e di chi per mille motivi anche per i più strani ha resistito solo per pochi allenamenti. Ricordo quel sorriso che si vede ?sprizzare? dai vostri occhi quando giocate a pallavolo, ma non scorderò nemmeno il pianto di quando le cose non andavano come desiderate.
Accipicchiola ?.. quante cose mi sono tornate in mente ?.. Poi sono andate nel blog e mi sono accorto che tutto quello che mi sono ricordato e anche quello che la mente aveva rimosso e lì ancora tutto. Un bellissimo ricordo che potrò sempre sfogliare ??..
Allora ho capito che questo blog è veramente speciale, qualcosa di magico e mi piacerebbe che anche tu lasci un tuo articolo, un tuo ricordo. Tra un paio d?anni ti farà piacere rileggerlo e magari chi come me non si ricorderà di quello che hai scritto, sfogliando il blog potrà rileggerlo.
Allora?? grazie BLOG e tantissimissimi auguri

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

Quarta sconfitta consecutiva …

26 Novembre 2006 6 commenti


Sono in difficoltà a scrivere,la mente mi si annebbia e non trovo le parole per descrivere quanto abbiamo visto questa mattina.

Mi rimbocco le maniche e ci provo ?
.
?Oggi si è giocato a Cantello, piccolo paesino situato vicino alla vicina Svizzera, famoso nel mondo, per gli intenditori di cucina, per i suoi asparagi.
Anche questa mattina la solita levataccia, ore 8:50 partenza.
Le Mimombine sono cariche, vedo il sorriso sui volti di tutte, questo fa ben sperare.
Oggi dobbiamo sfatare chi dice che le Mimombine anche oggi non vinceranno.
Inizia puntualmente la partita e sembra veramente tutto in discesa si vede un gioco spumeggiante, le Mimombine si muovono bene in campo, attaccano e pungono più volte le avversarie che intontite dalle bordate delle nostre attaccanti cedono colpo su colpo ? 24-10 il primo set ? , ci lasciamo andare con una battuta in salto per chiudere alla grande, ?. papera e punto per le avversarie, si ride e chiudiamo 25-13.

?. È il preludio dell?impossibile ? e dell?incredibile?

Sembra tutto facile, forse prendiamo un po sottogamba la partita e sottovalutiamo le avversarie.
Nel secondo set si cambia formazione e come per incanto ?. cambia la musica.
Il gioco armonico della squadra diventa un guazzabuglio di errori e Cantello strappa con la grinta un 27-25.
Nel terzo set le Mimombine rialzano la testa e con la forza che le contraddistingue chiudono 25-12.
Sembra ormai fatta, si inizia quello che dovrebbe per noi essere il set definitivo che sancisce la prima vittoria delle Mimombine e pure in trasferta.
Nulla da fare, le ragazze di Cantello pur giocando facile ricambiano con un 12-25 il set ? pazzesco ma tutto vero.
Sembra impossibile che sia potuto accadere, ma è proprio così ? si va al tie break.

Ora non vedo più il sorriso sui volti delle ragazze, le vedo tese, impaurite, innervosite, qualcuna rabbiosa perché non ci sta a perdere ? anche l?allenatore è teso, serioso, cupo in viso, severo ? troppo severo ? vedo le nostre avversarie col sorriso, fiduciose ? metto le mani nei pochi capelli rimasti e incrocio le dita.

Anche in panchina perdiamo le staffe ? e ?forse? anche questo non aiuta le ragazze già in difficoltà.
Non va! ? 7-15

Le Mimombine restano sui blocchi di partenza ultime nel girone di andata.

Certo dispiace vedere le ragazze che soffrono per una vittoria che non arriva, brutto vederle piangere ? magari segno di immaturità, magari solo rabbia, magari solo tensione, magari solo perché non ci stai a perdere.
Certo quando si vince tutto risulta più facile ? ma è nei momenti di difficoltà che si vede il valore della squadra, della società, ? del gruppo. Si! ? perché il gruppo non è fatto solo di ragazze in campo!
Non è certo con rimproveri o punizione che si possono ristabilire gli equilibri, il lavoro quello si, i consigli e gli insegnamenti anche, il tuo pubblico che ti trasporta pure.

Quando ritornerà il sorriso suo volti delle Mimombine, torneranno le vittorie ? !

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

… tre partite, tre sconfitte ! è crisi ?

25 Novembre 2006 3 commenti


…per uscire dal tunnel occorre lavorare certo, e poi lavorare sicuro, e provare gli schemi si, e allenarsi fino a che non fanno male le mani si però c’è un altra chiave e un piccolo tesoro che è dentro di Voi, “la fiducia”.

Bisogna credere sempre di essere le più brave, di avere le compagne più brave e agire di conseguenza, niente consigli da “maestrine” nessun sguardo traverso a chi sbaglia o sboffi stizziti per una azione mancata; se credi che il palleggiatore ti alzerà la palla nel posto giusto e al momento giusto vedrai che la palla arriva proprio lì, se credi che la tua compagna battterà nel posto ? e le avversarie saranno in difficoltà allora sarai pronta a schiacciare la palla tornata malamente, se credi che le tue amiche in panchina sono forti come e più delle titolari vedrai che daranno quei punti che servivano alla partita, se credi che puoi murare quel gigante del centrale avversario vedrai che lo farai – la differenza tra una squadra qualsiasi e una buona squadra passa proprio dalla fiducia in se stessi e nelle compagne.

provare per credere …

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

Amichevole ? tra amiche ?

22 Novembre 2006 1 commento


Una leggenda tanto popolare nelle nebbiose lande del Varesotto narra delle Mimombine, guerriere capaci di gesta di straordinario valore.
Qualcuno pensava che questi racconti fossero il frutto della fantasia di qualche burlone. Ma la forza, il coraggio che hanno permesso alle guerriere fuxia-nere di sconfiggere in battaglia eserciti di avversari, draghi giganti, extraterresti ha portato le loro gesta fino ai nostri giorni.
Oggi chissà la leggenda diventerà fiaba ???
Lasciamo il cantastorie con il dubbio, fino all?inizio della partita.
Gara amichevole giocata a Gornate Olona contro la squadra di casa che milita nel campionato CSI categoria Under 18. Si gioca nel palazzetto da poco inaugurato, molto bello!
Partite con poco ritmo. Serve per provare i movimenti in campo, migliorare l?affiatamento tra le giocatrici (in prospettiva campionato) e all?allenatore per veder alcune ??.. cose.
Tutte le Mimombine calcano il terreno di gioco. Si vedono buone cose ad errori grossolani, ma ?.. quello che conta è aver visto finalmente ritornare il sorriso sulle facce delle nostre Mimombine.
Adesso dobbiamo farlo durare ?
Gornate O. ? Arcobaleno 0-4
Per la cronaca sportiva vi diamo il risultato
15-25 12-25 12-25 13-25

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Willy il coyote alla ricerca della vittoria.

20 Novembre 2006 Commenti chiusi


Ecco che la palla arriva, non una palla qualunque, è l?ultima palla, arriva verso di me (accidentaccio) se sbaglio abbiamo perso ?.. mi sposto ?. non è poi così difficile ?. la prendo ? attento ?. no sono sicuro che va fuori ?.. magari ???.
Ecco il tonfo sordo di quel pallone, il tempo si ferma, silenzio ?????.. ecco il fischio che conferma, punto degli avversari?? finita, sconfitta.

Ed ora????.
Quel maledetto pallone? fa più male di quanto si può far male un sasso che ti cade addosso.
Non che abbia mai provato??? e allora ???. rido, canto, piango, perché ci sentiamo come Willy il coyote che può finire sotto un masso,cadere dentro un fosso ? ?. Ma non ?molla mai ? ?? anzi con piani strampalati, spesso complicati prova sempre a catturare quel beep beep che riesce ancora sfuggirgli.

E allora ?

Giuro che ci riprovo, certo che ci riprovo ,questa volta abbiamo perso ?. Ma il mio beep beep non lo mollo e la prossima volta sarà mio!

Categorie:Senza categoria Tag: , , , , ,

Terza di campionato ….

20 Novembre 2006 1 commento


La giornata sembrava promettente, l?avvio di partita è buono e le avversarie regalano molto, si va subito in testa ? ed è un testa a testa fino al 20 pari poi il solito crollo.
Ma ancora nulla è perduto e il secondo set sembra la fotocopia del primo sempre in vantaggio ma poi raggiunte e superate sul finale. Le ragazze di Varese, 6 giocano in seconda divisione, dimostrano avere più calma e esperienza, non si scoraggiano mai, nemmeno quando Alice infila sette battute consecutive nel terzo set e sembra quasi che la sorte sia dalla nostra.
Si gioca con l?orgoglio perché oggi si vuole regalare a Marco, assente per un corso di aggiornamento, la prima vittoria in campionato.
Ezio in panchina, oggi come coach, rassicura e carica le ragazze, le sprona nei time out che spezzano il ritmo delle avversarie.
Ma non va ? non vuole proprio andare ? nemmeno l?incitamento del pubblico non basta a scaldare i cuori delle ragazze che perdono di misura anche il terzo set.

Abbiamo visto comunque una buona partita, a tratti divertenti, emozionanti specie nel terzo set dove si sono viste più palle giocate in attacco, nostra grossa lacuna.
Buono comunque il gioco di tutta la squadra che si deve impegnare ancora di più durante gli allenamenti per ottenere la prima vittoria stagionale.
Dai ragazze ? forza ?

Parziali:
Arcobaleno-GS William 0-3
20-25 // 23-25 // 22-25

Categorie:Senza categoria Tag: ,

La perla …

17 Novembre 2006 Commenti chiusi


Ci sono azioni di gioco che non si dimenticano.
Quella in cui la palla viene recuperata in extremis o va lentamente verso terra nel campo avversario, spiazzando le rivali.
Una dilatazione del tempo che nasce dall?estetica di un gesto atletico. Un?azione che dura un attimo di eternità e lascia tutti senza parole e scroscia in un grande e infinito applauso.
Che bello sarebbe che ogni Mimombina chiudendo gli occhi ricordasse quel gesto atletico, rimasto nella sua mente, e ce lo raccontasse …

… Sara una delle tante perle che andrà a comporre la nostra collana … infinita!

Categorie:Senza categoria Tag:

La sfida …

16 Novembre 2006 2 commenti


Dopo 2 settimane ? turbolente ?, che speriamo siano terminate, ne iniziano altre ancora peggiori.
Le ?cadute? delle Mimombine di domenica 5 e 11 novembre sembrano aver avuto un eco infinito.
Bisuschio under 16 ha sfidato le Mimombine in una partita all?ultimo sangue; tipo mezzogiorno di fuoco dei film western.
L?allenatrice delle bisuschine minaccia di far terra rasa e di cancellare il mito delle fuxia-nere.
La partita che si svolge nel Torneo ?Arcobaleno? che vede sfidarsi solo le squadre dell?Arcobaleno e le sue cugine, presenta già una super sfida.
Si sta cercando una data per lo scontro.
È non finisce qui, anche il mitico Max, allenatore della prima divisione dell?Arcobaleno, ha lanciato il guanto di sfida all?Under 16.
Ogni tanto vincere facile è un bene: è così che Max vede lo scontro.

Per rendere più appetitoso lo scontro lo stesso Max ha scommesso che se le Mimombine vincono un set, si avete capito bene solo un set, offre a tutte le atlete dell?Under 16 la pizza.

Convinto di aver fatto una battuta simpatica è, invece, stato preso di parola dall?allenatore dell?Under 16.
Scommessa accettata ? manca solo l?ufficialità e la data della partita.
? ma le novità non sono finite.
Si sta organizzando ? la giornata delle Mimombine ? , dove l?Under 16 disputerà un vero e proprio Tour de Force.
Una giornata dedicata alla pallavolo, 12 ore e non di partite, emozioni, con l?adrenalina a mille, che scorrerà nel sangue e non farà sentire la fatica alle Giovani guerriere.
Una giornata dedicata solo alle atlete dell?under 16, un modo ?carino? (si spera) per vivere un?emozione unica e rara che resti per sempre nel cuore delle fuxia-nere.

Categorie:Senza categoria Tag:

Ci siamo ? quasi ?

11 Novembre 2006 5 commenti


Oggi abbiamo rivisto le vere Mimombine, quelle capaci di lottare fino in fondo, quelle capaci di recuperare 9 punti di svantaggio, quelle che poi perdono il set 27-25, quelle capaci di confondersi in campo, quelle capaci di attaccare con schiacciate e battute potentissime, quelle capaci di ostacolarsi in campo, quelle capaci di recuperare palle impossibili che sembrano ormai punti persi, quelle che piangono in panchina per la tensione, quelle che esultano ?tutte? in cerchio ad ogni punto fatto, quelle che discutono con l?allenatore, quelle che incitano le compagne per un punto perso , ? quelle che lottano fino in fondo, ? quelle che ci credono sempre.
Partita al cardiopalma giocata al tie break, la spunta Varese però, ma oggi possiamo dire di aver visto la squadra, il gruppo. Nonostante i dissapori fuori dal campo, da parte del pubblico ?pagante?, si possono apprezzare i grossi miglioramenti di tutta la squadra ? ci siamo quasi.
Brave ragazze, nonostante la sconfitta vi devo fare i complimenti, con un po? di amaro in bocca però, avrei preferito farli con una bella vittoria.

Buona anche la prova di Giulia col ?15? al suo esordio ufficiale in campo.
Hei ? ma la maglia numero 15 è quella del Cisolla ? e Ale non dice niente? ? mi sembra impossibile per una che si fa chiamare il ?Ciso? , credo… le spettasse di diritto!
? ?scoppia un altro caso in casa Mimombo? ? altro grattacapo per il presidente Filiguri ?!!!

Categorie:Senza categoria Tag: ,