Archivio

Archivio Maggio 2007

Buon compleanno Giulia ..

26 Maggio 2007 Commenti chiusi


Sorridi
fiche’ hai i denti per farlo!
buon compleanno

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

Mimombo Girl ritorno in serie D …

26 Maggio 2007 1 commento


Adrenalina a 1.000 ieri sera al Pala Mimombo di Venegono Inferiore.
La serata è di quelle calde, ? in tutti i sensi, il cielo blu cobalto preannuncia all?orizzonte lampi e saette.
Questa sera le Mimombo Girl si giocano in una partita tutti i sacrifici di una stagione.
Parola d?ordine ?VINCERE? ? solo questo Max Diani vuole dalle sue ragazze, una vittoria netta, schiacciante, 3-0 che suggelli il ritorno in Serie D, le ragazze si possono permettere, anche, di perdere un set, ma Max Diani pretende il massimo, come al solito.
Le sprona, con la sua calma, la sua freddezza, la sua gestualità, comunica con chi occhi, le Mimombo Girl sanno quello che devono fare, e non lo possono tradire!
L?arbitro fischia l?inizio del match e ora si fa sul serio ?
C?è il pubblico delle grandi occasioni, scrosciano gli applausi all?ingresso in campo delle atlete, tutte in cerchio, poi l?urlo liberatorio, quello che scarica la tensione ?
Sei cuori pulsanti scendono in campo, si intravede il battito sotto quelle maglie, quelle maglie che per molte giornate si sono intrise di sudore, quelle maglie che è un onore indossare ?
Max Diani a braccia conserte ammira le sue ragazze al di la della linea di campo, trasmette fiducia, sicurezza, non lo tradiranno!
Fischio di inizio con Lisa in battuta e il primo punto è Mimombo, chi ben comincia è a metà dell?opera!
Il primo set vola in scioltezza, le Mimombo Girl vincono facile, Marnate sta a guardare.
Anche nel secondo la musica non cambia, le Mimombo Girl trascinate anche dal caloroso pubblico si esaltano, la difesa questa sera fa faville, le ragazze sembrano indiavolate e sono su tutte le palle.
2-0 per Mimombo è il risultato al termine del secondo set.
Facile , troppo facile, sembra tutto troppo facile, speriamo la concentrazione resti alta, si assapora già quel vecchio ?gusto di serie D? ? si spargono quei profumi in tutto il Palamimombo e anche il pubblico ne sente la fragranza.
Marnate non ci sta a perdere e il terzo set vede le Mimombo Girl sotto di 6-1, time out di Max, tranquillo come sempre sprona le sue ragazze, freddo le guiderà alla vittoria!

Si torna in campo e Laura Vanoni sprona il pubblico, chiede ancora più partecipazione, con un gesto delle mani incita i fans, ci vuole tutti partecipi ? tutti.

Si ristabiliscono gli equilibri, le fuxia-nero si esaltano, Lisa Filiguri in regista decide il tipo di ?inquadratura? la ?durata delle sequenze?, attori e comparse devono interagire tra loro, affinché il risultato finale sia che lo spettatore creda di stare realmente assistendo all’avvenimento descritto dall’autore del romanzo?Max Diani.

Laura Vanoni è una furia su ogni palla e la colpisce con tutta la rabbia che ha in corpo.
Milena si schiaccia al suolo per raccogliere ogni palla in ricezione.
Mi esalta vedere ?Lisetta?, è come un libellula , reattiva accelera quando Filiguri la serve, galleggia nell?aria immobile per poche frazioni di secondo e colpisce, poi, con irruenza o con tocchi vellutati a sbeffeggiare le avversarie.
La ?vecchia? , lubrificato ingranaggi e molle, compie salvataggi miracolosi, graffia le avversarie con fendenti in diagonale, la ?vecchia tigre? fa ancora male.
Zuliani non perdona quando viene chiamata all?adunata. ?Ste? ha una grande responsabilità nel sostituire Erika infortunata e non delude!
Tutta la squadra lotta per lei, Erika che si è infortunata la scorsa partita, è in tribuna e indossa la sua maglia numero 10.
E una festa preannunciata quando il tabellone mostra il 24° punto, meno 1 dalla serie D.
Esplodiamo di gioia con applausi e urla quando anche il 25° punto viene assegnato alle Mimombo Girl.

La partita si chiude con il punteggio di 3-0 ? E? serie D!

Iniziano i festeggiamenti, urla, schiamazzi, ? tanti gavettoni che colpiscono a turno le ragazze, Max e il Presidente ? è un delirio ? che pare si sia prolungato fino all?alba!

Categorie:Senza categoria Tag: , , ,

buon compleanno Laura …

19 Maggio 2007 2 commenti


Tanti auguri di buon compleanno Lau
e scusa tanto per il ritardo ?
mi è sfuggita la data.

Seguita a rallegrarti con noi
continua a farti le solite due risate
quando leggerai i futuri racconti un po?
?stupidi? scritti in questo blog ?

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

Finale 1° – 2° posto Torneo di Gerenzano …

19 Maggio 2007 Commenti chiusi


… serata nera per Arcobaleno, la squadra di prima divisione ha perso, ma sopratutto ha perso per infortunio l’opposto a nome Cavassi e così arriveranno all’ultima giornata con l’obbligo di vincere 3-0 o 3-1 senza la marcatrice più assidua.

Le ragazze dell’under 16, a Gerenzano, hanno fatto la loro sporca figura invece pur perdendo anche loro.

La partita è stata tutto sommato piacevole, nettamente inferiori fisicamente e non solo abbiamo tenuto vivi i primi due set fino quasi all’ultimo cedendo poi alle battute al salto e alle veloci delle avversarie…
…anche qui si è, spero leggermente, infortunata Martina … in bocca al lupo e speriano in un nulla di grave.

Qualche nervosismo … in campo!

Punteggio finale a
Gerenzano 1°-2°posto Under 18:

Cislago – Arcobaleno 3-0
25-19 // 25-18 // 25-16

Categorie:Senza categoria Tag: , , ,

DANZA LENTA …

19 Maggio 2007 Commenti chiusi


Hai mai guardato i bambini
in un girotondo?

O ascoltato il rumore della pioggia
quando cade a terra?

O seguito mai lo svolazzare
irregolare di una farfalla?

O osservato il sole allo
svanire della notte?

Faresti meglio a rallentare.

Non danzare così veloce.
Il tempo è breve.
La musica non durerà.

Percorri ogni giorno in volo?
Quando dici “Come stai?”… ascolti la risposta?

Quando la giornata è finita
ti stendi sul tuo letto
con centinaia di questioni successive
che ti passano per la testa?

Faresti meglio a rallentare.
Non danzare così veloce
Il tempo è breve.
La musica non durerà.

Hai mai detto a tuo figlio,
“lo faremo domani?”
senza notare nella fretta,
il suo dispiacere?

Mai perso il contatto,
con una buona amicizia
che poi finita perché
tu non avevi mai avuto tempo
di chiamare e dire “Ciao”?

Faresti
meglio a rallentare.
Non danzare così veloce
Il tempo è breve.
La musica non durerà.

Quando corri cosi veloce
per giungere da qualche parte
ti perdi la metà del piacere di andarci.

Quando ti preoccupi
e corri tutto il giorno,
come un regalo mai aperto . . .
gettato via.

La vita non è una corsa.
Prendila piano.
Ascolta la musica.

_______________________________________
Questa poesia è stata scritta da una adolescente
malata terminale di cancro …

… fa riflettere vero?

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Torneo di Gerenzano … 2007

15 Maggio 2007 2 commenti


Come da tradizione ci siamo recati a Gerenzano per partecipare al torneo Festa Salus 2007. Siamo alla terza partecipazione consecutiva con un bilancio di 5 vittorie e 0 sconfitte con 2 titoli gia in bacheca. Prima di commentare l?incontro preciso che per la nostra realtà ogni torneo, amichevole è importante; perché permette di crescere come squadra e ci permette di potere mettere in bacheca e non solo lì l?eventuale coppa vinta.
Il torneo di Gerenzano è ormai diventato un appuntamento fisso, nel calendario delle Mimombine. Se poi qualcuno pensa che questo torneo non serva a nulla, deve poi star zitto in caso di una nostra sconfitta (ma noi tentiamo l?impresa di vincerlo per 3 anni di fila) e se ritiene che ci sono altri tornei più importanti basta che ci comunica la data ed il luogo dove si svolge.
Il cinghiale di Gerenzano devastava le lande padane. Alle Mimombine venne ordinato di debellare il mostro, ma per renderle l?impresa più ardua gli imposero di catturarlo vivo. Durante il viaggio verso il feudo di Gerenzano, le Mimombine si fermarono a riposare, presso una locanda del posto. Dopo essersi rifocillate, chiesero di potere avere del buon nettare della Rosa Blu, ma questa bevanda, in tutto il villaggio, era proprietà delle gerenzanesi. Controvoglia il ristoratore aprì quelle bottiglie: il profumo del nettare si diffuse in tutto il feudo e le gerenzanesi. furono richiamate al villaggio. Quando si accorsero che le Mimombine stavano bevendo il loro prezioso dono, le si gettarono contro armate. La lotta prese grosse dimensioni. Le Mimombine vinsero la battaglia e fiere ripresero la strada per trovare il cinghiale. Ora perlustrarono ogni radura del varesotto, finchè troveranno il cinghiale per poterlo catturare, legandolo per i piedi. Tornare, nella loro terra, con la preziosa preda e cucinarlo per dare vita al banchetto dei vincitori.
_____________
Arcobaleno ( under 16 ) ? Salus Gerenzano ( under 18 ) 2 ? 1
17-25 // 25-14 // 25-16

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Il battesimo del fuoco ?

12 Maggio 2007 6 commenti


Il battesimo del fuoco ?
Con questo termine di origine militare si usa ricordare il momento in cui un combattente incontra per la prima volta un avversario. E’ il momento in cui la paura giunge al massimo, così come l’adrenalina; è il momento in cui ogni persona cerca di mettere in campo le energie migliori per cercare di superare indenne la prova che sta per iniziare.

Una sfida!

Questa sera è ?storia?, un sogno che si avvera, Giulia Prevedello, 15 anni ancora da compiere, entra ufficialmente a far parte della squadra di prima divisione in vetta la campionato, disputando il suo primo set.
La squadra di Max Diani acquisisce un nuovo ?pezzo da novanta?.
Il pubblico delle grandi occasioni assiste incredulo e acclama Giulia quando Max con un sorriso si volta e la esorta ad entrare.
Il volto pallido, le gambe tremanti, le braccia molli è la normale reazione di chi per la prima volta sta per fare la sua prima apparizione in campo, in una partita ufficiale.
Sono concessi, per oggi, la serie di errori, ma la squadra è unita e tutte le ragazze la spronano a non mollare ? <>? le dicono.
Poi si prova la battuta, e va, il solito tiro ben assestato!
Ma lo spettacolo arriva solo alla fine, la ciliegina sulla torta.
Max Diani con la squadra ormai lanciata alla vittoria , manda a guidare la regia Francesca Antognazza, e sono due scambi niente male.
Manca un punto per chiudere la partita ? e quella la devi chiudere ?te? sembra dire la squadra.
Palla precisa per Giulia che con una forte schiacciata sancisce il suo ?battesimo del fuoco? ? punto ? e vittoria.

Brava Giulia ed ora ? sotto la doccia per il battesimo, quello vero, il battesimo dello spogliatoio!

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Ehi pallavolista …

10 Maggio 2007 Commenti chiusi


Ehi pallavolista, non pensare a quella palla da schiacciare.
Non sognare in modo banale. Perché io ti voglio bene: molto bene.
E mentre stai preparando la borsa per andare agli allenamenti a ubbidire ? com?è giusto ? alle parole del tuo allenatore in una palestra magari fredda, io voglio regalarti una favola.
Una favola di bellezza e piacere
La storia è questa:
? nel mondo ci sono migliaia di giocatrici.
Una tribù.
Prova a immaginarla, a metterti in fila mentalmente, tu e le tue amiche di schiacciate, palleggi, tutti insieme in una palestra, in una infinita distesa di reti e campi ordinati.
Ci sta i pensando?
Esiste in posto così?
Si, che esiste.
Il Paradiso della pallavolo è stato inventato da un pezzo. Mica ieri.
E, se non lo sai, perché magari sei un po? timida o solo distratta, ti dico pure dov?è: a Vengono Inferiore, dalle Mimombine che ti aspettano per una e più stagioni di puro divertimento, adrenalina a go-go e pallavolo a non finire.
Cosa aspetti?
Vieni ti stiamo aspettando.

Categorie:Senza categoria Tag:

7 Maggio Buon compleanno …

7 Maggio 2007 6 commenti


Meditavo ?
dire ad una persona “non cambiare mai” ? non è forse un po’ crudele?

Passa il tempo per tutti, la vita ti sorprende con nuove prove quando meno te lo aspetti e ogni volta ne esci cambiata.
Mi capita di ritrovarti in poco tempo più adulta, più buona, più disponibile, più sensibile ma anche più diffidente, più delusa, scoraggiata? affaticata, sofferente, ? a volte scontrosa, lunatica, un po? musona, ma poi … sorridente esplodi in una risata ?

Ricorda ad ogni modo che ? ogni minuto della tua vita ti farà cambiare!

Quello che voglio augurarti, oggi, che è il tuo compleanno, è che il tempo ti riservi tutto ciò che c’è di più bello al mondo, che tu possa cambiare sempre in meglio perché tu già adesso sei meravigliosa, “per me”, e ti meriti davvero il meglio!

Buon compleanno amore mio.

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

Questa sera ?siamo? più contenti, almeno io!

6 Maggio 2007 7 commenti


Per dovere di cronaca ?
? la ?nostra Betty? oggi ha dovuto affrontare una nuova sfida ? e questa volta per la qualificazione al campionato interregionale Under 16, con un po? di rammarico e amarezza, con la sua nuova squadra, Orago.

In mattinata a Bresso, sfida tra le 4 squadre classificate: Orago, contro Bresso e Propatria contro Foppa Perdetti. Con la vittoria in mattinata di Orago sul Bresso, automaticamente, la nostra Betty si vede proiettata in nuove sfide e questa volta sono ?interregionali?.
Nel pomeriggio, solo una formalità, la fida con Foppa Pedretti per decidere la prima classificata per la classifica regionale. Dopo una estenuante partita le ragazze Bergamo la puntano per 3-1.

Brava Betty, dopo la vittoria nel campionato Provinciale, aggiungi un?altra ?medaglia? al tuo palmares, ed io con un pizzico di invida, sono molto contento, sono contento perché so che hai faticato moltissimo durante tutta la stagione, hai dovuto sostenere allenamenti massacranti, lunghe ore quasi interminabili.
Mi è spiaciuto molto quando tu hai deciso di andartene e di indossare un?altra maglia, ma oggi sono molto contento per te che hai visto realizzato un tuo sogno. Ora ti aspetta una nuova sfida ? non deluderci!

Complimenti!
Pr.

Categorie:Senza categoria Tag: , , , ,