Archivio

Archivio Gennaio 2008

… “la testa” può giocare brutti scherzi!

31 Gennaio 2008 Commenti chiusi
Le Mimombine Under 18 capitanate da Mister Miglioli assaltano il "campo base" di Caronno Pertusella, altra "battaglia" per la conquista di nuovi bottini… L’effetto sorpresa è l’arma migliore in battaglia. Sfruttando l’oscurità e la tenue foschia della serata uggiosa, Miglioli fiero sulla collina ordina l’attacco. Il plotone si avvia armi tra i denti e sorprende nel sonno le avversarie. Partenza fulminea delle Mimombine, il gioco frizzante sorprende le avversarie che non escono dal torpore del sonno. Mimombine cattive non lasciano spazio a Caronno e il parziale 3-20 la dice lunga. L’attacco sfavillante e il gioco brioso, ricorda le Mimombinine nella scorsa partita con la Futura. Caronno incassa in difesa e non costruisce il gioco, il primo set è vinto facilmente, troppo facilmente da Venegono (10-25). Cambia lo scenario nel secondo set, Caronno ricaricata dal mister in panchina infila 7 punti in battuta, e Arcobaleno barcolla. Si gioca poi punto punto ma questi sette punti non saranno più recuperati. (25-18). Si assiste così ad una partita in perfetto equilibrio con Caronno trasformata rispetto al precedente set. Le Mimombine accusano, però, il fendente, alcuni "svarioni" arbitrali condizionano l’andamento dell’incontro? Il terzo e il quarto set sono così ad appannaggio di Caronno. Mimombine in netto calo consegnano così la vittoria inginocchiandosi alle avversarie. Si interrompe così a 9 la striscia positiva di successi per Miglioli, a cui vanno i complimenti, che amareggiato per la sconfitta non si da pace. Impossibile, dopo il primo set, pensare ad una debacle delle fuxia-nero e sarà ora compito di Miglioli capire la causa del "crollo" delle ragazze. La pallavolo è certamente uno sport dove la tecnica è fondamentale ma dove anche "la testa" può giocare brutti scherzi.

Caronno Pertusella – Arcobaleno 3-1
(10-25; 25-18; 25-10; 25-13)

Prosegui la lettura…

Il “sogno del presidente”…

29 Gennaio 2008 1 commento

Si può camminando, in una fredda e nebbiosa serata di Gennaio, sognare che una partita di Volley possa diventare una disfida di remota memoria e i protagonisti possano essere così diversi ma così vicini?

Prosegui la lettura…

Il titolo della Società Arcobaleno vola alle stelle

23 Gennaio 2008 2 commenti
… "Crolla" il Palamimombo al fischio finale dell’arbitro. Futura Volley strappa un punto, meritatamente, a Venegono. Son passati solo due giorni, dall’incontro, "scontro" tra Venegono e Futura ma l’euforia in casa Mimombo è ancora alle stelle. Solo ora scema la nebbia creata dalle polveri del "crollo" del Palamimombo.

Il presidentissimo Ezio Filiguri, a un "passo dalla luna", dispensa complimenti a tutte le ragazze e al suo tecnico. Ma saggiamente avverte: <<… piedi per terra, ragazze, abbiamo vinto "solo" una battaglia e non la guerra … una grande soddisfazione per tutti, certo, ma rimaniamo concentrati sul campionato, non abbassiamo la guardia … e continuiamo a giocare in questo modo.>>

Prosegui la lettura…

Futura Volley strappa un punto a Venegono!

22 Gennaio 2008 8 commenti
Settima vittoria consecutiva per le ragazze di Miglioli, ma questa, l’ultima, ha il sapore speciale, quello dolce delle grandi feste. Palamimombo tutto esaurito, ultras in grande spolvero con tamburi, trombette, campanacci, il chiasso è assicurato e assordante. Le red girl giganteggiano in mezzo al campo durante il riscaldamento e a me fanno un po venire i "brividi", come durante la partita di andata ma le fuxia nero assaporano già la di rivincita.
Fischio d’inizio, l’acido lattico inchioda le Mimombine e come al solito tutto è in salita, primo parziale 0-6. Sarà una partita dura, certo, ma la speranza è l’ultima a morire, e come dice un vecchio adagio … << non vendere mai la pelle dell’orso prima di averlo catturato >>. L’orgoglio fuxia nero entra in circolo nelle vene delle Mimombine che rimontano, tempo chiesto da Miglioli (8-9) una piccola pausa per dispensare consigli e riprendere un po di ossigeno, è solo l’inizio ma è già partita vera. Venegono in crescendo, ordine in campo, buone ricezioni, la squadra trasformata dal sapiente Miglioli si destreggia in campo a testa alta. Busto chiede tempo, perché ora le Mimombine passano in vantaggio (23-22). Sale l’euforia quando Venegono chiude 25-22 vincendo il primo set, primo traguardo raggiunto. Incredule le red girl subiscono così il primo set, ma ferite nell’orgoglio ristabiliscono la perfetta parità nel secondo. Venegono subisce gli attacchi di Busto, subito sotto (6-11) incassa punto su punto e non riesce a recuperare (6-17). Con orgoglio le fuxia nero continuano a giocare un buon volley ma il set termina 18-25. L’incredulo pubblico del Palamimombo assiste attonito al terzo set, gli occhi fuori dalle orbite a fissare il tabellone che continua ad inanellare punto su punto, set equilibrato tra le due squadre ma è Busto a chiedere il primo time out (22-18) , si accende un barlume di speranza, che viene subito spento da tre punti consecutivi delle nostre avversarie (22-21). Miglioli ferma il gioco e carica le ragazze, << forza ci dovete credere, ce la possiamo fare, … credeteci! >> Tesissime in campo le fuxia nero spremono tutte le energie, tengono saldamente in pugno la partita vincendo così il terzo set per 25-23. Esplode il Palamimombo, anche perché, l’unico a crederci fino a due minuti prima era il solo Marco che ben conosce la potenzialità e il carattere delle sue ragazze. Un punto strappato alla prima in classifica, imbattuta fino ad ora, non è male come soddisfazione! << … crederci ragazze, possiamo farcela >> raccomanda Miglioli in panchina, << concentrazione … testa >>. Nel quarto set, le Mimombine "appagate" abbassano la guardia, Busto infierisce come un pugile su un "corpo senza vita" (14-25).
Si va ora al tie break … notoriamente a noi sempre sfavorevole, ma il tifo fuori dal campo è veramente di quelli infernali. L’allenatore di Busto ostenta una certa tranquillità quando le Mimombine conducono 5-1, mentre Miglioli, se potesse entrerebbe in campo per "suggerire meglio" cosa fare alle sue ragazze. Due modi completamente diversi, due "diversi" punti di vista. Le fuxia nero non concedono punti, impeccabili in ricezione costruiscono il gioco e vanno a segno a ripetizione (7-4). Anche per Marty, il nostro libero, c’è la soddisfazione di un punto realizzato in bagher. Busto non vuole proprio perderla questa partita, stringe i denti e recupera, Marco chiede tempo (11-10). Saggio il coach, da respiro alle ragazze che sono ormai stremate per la partita intensa, tattico e quanto mai indispensabile questo stop. Le Mimombine attaccano e vanno a segno con tre palle consecutive (14-11), manca un punto alla vittoria, quando l’arbitro nell’unico svarione grave della partita non vede un attacco di Busto portato fuori dall’astina (14-12). Ancora due palle match per Venegono ma è la prossima che chiude l’incontro (15-12). "Crolla" il Palamimombo al fischio finale dell’arbitro, grande festa delle ragazze, grande soddisfazione, grande commozione del mister Miglioli. Futura Volley strappa un punto, meritatamente, a Venegono questa sera in grande spolvero.

Arcobaleno – Futura Volley 3-2

25-22; 18-25; 25-23; 14-25; 15-12

Prosegui la lettura…

“uela” … altra vittoria!

19 Gennaio 2008 Commenti chiusi

C’è poco da raccontare oggi per il "canta … storie"

Prosegui la lettura…

Categorie:Pallavolo Tag:

La partita sembrerebbe in discesa, ma …

18 Gennaio 2008 Commenti chiusi

… vittoria per un compleanno “speciale”…

8 Gennaio 2008 1 commento