Archivio

Archivio Marzo 2008

… vittoria delle Mimombine

29 Marzo 2008 1 commento

Ritorna il campionato di III° Divisione, riprendo, carta, penna e calamaio. L’inchiostro è un po’ rinsecchito ma proverò a commentare anche questa brutta partita. Dopo il lungo riposo le Mimombine di Miglioli affrontano Tradate, la ruggine affiora dalle borse e anche il campo si tinge d’ossido. Se pensate che il primo set è durato ben 25 minuti, forse vi potrete rendere conto di quale sia stato lo spettacolo. Set da "pareggio" lo definirei, il primo, (7-7; 11-11; 17-17; 18-18; 20-20), le due squadre si marcano strette ma è Venegono che chiude 25-21. Tal quale il secondo (5-5; 9-9; 13-13; 15-15; 16-16) ma questa volta è Tradate ad aggiudicarselo per 21-25. Anche il terzo è equilibrato, gli attacchi delle Mimombine sono vanificati da un Tradate "piglia tutto" chiuso in difesa (5-5; 6-6; 8-12; 14-14; 16-14). Una "super" Dany in battuta, però, costringe all’errore le avversarie, e son ben cinque consecutivi. 21-15 è il nuovo parziale e Stefano corre ai ripari con un brek. Troppo tardi però, le fuxia nero si agiudicano il terzo set 25-16. Disastroso, invece, il quarto set per le Mimombine sempre in affanno, costrette sulla difensiva dalle ragazze di Tradate che pur giocando facile se lo aggiudicano 18-25. Tutto da rifare e per conoscere il risultato finale non ci resta che aspettare l’esito del tie break. Sembra appagato Tradate dall’aver guadagnato un punto fuori casa, o forse la stanchezza, consentono a Venegono di allungare (4-1; 6-2; 8-2) sembra fatta, ma dopo il cambio campo la musica cambia. C’è apprensione in campo (10-6; 10-7) si accorcia il divario e ci preoccupiamo. Termina 15-10, vittoria delle Mimombine, due ore circa di "spettacolo". Ancora un punto perso dalle fuxia nero, inutile polemizzare sull’arbitraggio anche questa volta al limite dell’indecenza, ma per dovere di cronaca va detto!

Delusione sul volto di Miglioli che al termine della partita sbotta … <<…dopo questo lungo riposo non sanno più cos’è la Pallavolo!>>
Come dargli torto, queste non sono le Mimombine che vorremmo vedere.

Mimombine III° Divisione – Tradate 3-2
25-21; 21-25; 25-16; 18-25; 15-10


Categorie:Pallavolo Tag: ,

Un po’ di solidarietà ….non guasta mai!

17 Marzo 2008 4 commenti
Comunità educativa Impariamo a Volare
è una nuova casa d’accoglienza. E’ una comunità di tipo familiare dedicata a bambini con età prevalentemente compresa, al momento dell’inserimento, tra la nascita e i tre anni di vita.

Offre otto posti residenziali, più un posto di pronto intervento. Ospiterà bambini provenienti da situazioni di abbandono, di incuria, nei casi peggiori da situazioni di violenza.

Obbiettivi:

accoglienza
in un luogo umanamente caldo,confortevole, sicuro e a misura di bambino.
normalizzazione
fisica, sanitaria, sociale e affettiva.
osservazione
della situazione al momento dell’inserimento.
valutazione
degli obbiettivi da raggiungere durante la permanenza del bambino presso la struttura (P.E.I.)
famiglia
gestione degli interventi integrati e di rete sulla famiglia (lavoro, casa, cura, genitorialità) volti a permettere il rientro del bambino nel più breve tempo possibile.
Laddove ciò non fosse realizzabile valutazione e accompagnamento del bambino e delle nuove famiglie verso l’affido o l’adozione.

Attività proposte
al bambino
vita familiare, accudimento e affetto; gioco psicomotricità valutazione psicologica interventi specialistici esterni.
alla famiglia
spazio neutro; valutazione psicologica; percorsi di formazione e di inserimento lavorativo; accompagnamento verso l’autonomia abitativa; formazione ginitoriale; accompagnamento verso un nuovo rapporto; interventi specialistici esterni.
alla comunità locale
incontri di sensibilizzazione sui temi di affido e adozione incontri di formazione alla genitorialità: collaborazione con strutture sinergiche.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Crisi d’astinenza da pallavolo!

15 Marzo 2008 Commenti chiusi

Si ferma il campionato di 3° divisione, il turno di riposo e la Pasqua fanno si che la prossima partirta sarà tra 15 giorni circa!

Come facciamo senza gare?

… ma proprio adesso dovevate smettere di giocare a pallavolo? … è inevitabile che ci scontreremo con delle crisi d’astinenza;

Prosegui la lettura…

Partita a senso unico …

9 Marzo 2008 3 commenti

Se qualcuno aveva dei dubbi, la squadra da battere in 3° divisione è Cassano. Escono "devastate" le Mimombine in questa domenica da dimenticare. Partita a senso unico. Mimombine a ranghi ridottissimi, sei ragazze, un libero e una riserva; un numero troppo esiguo per sconfiggere lo squadrone, al completo, di Walter. Primo set con parziali da record (6-4; 9-4; 15-5; 25-9) a ribadire che oggi sarà una giornata dura. Nemmeno nel secondo set le Fuxia nero si destano dal sonno e dai bagordi di una notte passata in bianco. Il primo parziale è inequivocabile 12-3; termina il set con Cassano vittorioso per 25-12. Miglioli raduna la "truppa", ancora la partita non è finita, nemmeno dopo l’infortunio di Flavia che stringe i denti e resta in campo sofferente. Impietose le ragazze di Cassano in battuta a cercare proprio lei che generosamente resiste. Guizzo di orgoglio delle Mimombine nel terzo set che cercano di rimanere in partita (19-16; 21-17) ma cedono all’evidente superiorità, 25-19 risultato finale. Commenti? E’ già un’impresa farli quando si perde, oggi sono praticamente impossibili. Tenete duro ragazze, stringete i denti, non mollate mai!

 

Prosegui la lettura…

Come i pedoni di una scacchiera …

6 Marzo 2008 11 commenti
Vittoria al tie break di misura con le Mimombine in affanno contro la giovane, seppur brava, squadra di Carnago.
Mimombine subito in vantaggio nel primo set (10-14; 17-20; 20-23) controllano l’incontro tenendo a debita distanza le avversarie, chiudono senza sprecare energie 21-25. Il secondo set sembra quasi una passeggiata (6-11; 6-13) poi lo "scrollone" dell’allenatore di Carnago che ribalta le sue quasi come fossero un guanto e la partita si rimette in carreggiata. Recupera vistosamente Carnago infliggendo punti ad Arcobaleno, 15-17, le Mimombine "beffarde" controllano e vincono il set 23-25. Bisogna fare i conti, però, con una squadra giovane e volenterosa di dimostrare il suo valore; ed ecco che nel terzo set le Mimombine "crollano" sotto i colpi di Carnago (8-6; 14-12; 18-13; 19-17; 22-22; 24-22; 26-24). Il quarto set è un calando delle Mimombine che non credono nelle loro forze, immobili in campo, fanno il gioco delle avversarie (6-4: 7-8; 17-13; 22-15; 24-20; 25-21) Il tie break è tutto da giocare e da soffrire, Mimombine in vantaggio sembrano uscite dal torpore di un lungo sonno (7-8; 7-9), Carnago punge ai fianchi le Fuxia Nero (14-13; 14-15; 16-16) pareggiando i conti. Merita questa partita Carnago, ma Arcobaleno chiude l’incontro con un attacco ben assestato e una battuta difficile da controllare, 16-18 fine dell’incontro, 2h e 30′ di partita!
Ancora una "delusione" per Miglioli? … nonostante la vittoria con ZMC Carnago, le Mimombine 3° divisione, a mio avviso non convincono, troppo immobili in campo, sembrano i pedoni di una scacchiera.
Arbitraggio al limite della sufficienza, molto confuso, insicuro e con svarioni macroscopici a sfavore di entrambe le squadre. Servirebbero arbitri più qualificati che eviterebbero tutti i dubbi e le perplessità sul risultato finale di una partita partita!

ZMC Carnago – Arcobaleno 3° Divisione 2-3
(21-25; 23-25; 26-24; 25-21; 16-18) 
Categorie:Pallavolo Tag: