Archivio

Archivio Aprile 2008

… nuovo debutto …

30 Aprile 2008 1 commento

Anche se con un po’ di ritardo segnalo un altro debutto in prima squadra (serie D) di un volto noto e nuova promessa della pallavolo Venegonese. Ilaria detta "LU" o "ILA", il piccolo "clone" del suo coach Bisuschino Fliguri. Clone perchè ha assimilato pregi e … "difetti" … che faticosamente Miglioli ormai da tempo tenta di … correggere. Dai scherzo … So che in questi giorni forse non avrai voglia di scherzare, sarai comprensibilmente malinconica ma bisogna guardare avanti, sempre, a testa alta. Ritrova la tua spensieratezza e il sorriso che ti contraddistingue ma soprattutto la grinta che sai trasmettere solo tu al gruppo. Spero che queste foto, possano, anche solo per un attimo, ridarti il sorriso.
… sembrerebbe proprio di si …
… beh … qualcosina da affinare ci sarebbe …


… non me ne volere "Ila" …

Foto prese in "prestito" dal sito ufficiale Mimombo, scattate dal "buon Fabio". Un grazie Pr.
Categorie:Argomenti vari Tag:

“Play off” …

29 Aprile 2008 1 commento

Ecco le gare per la fase finale per il 6° posto disponibile per la promozione in II Divisione Femminile.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Il sorriso più bello …

26 Aprile 2008 2 commenti

Il sorriso più bello, il sorriso più smagliante mai visto, quello che ti viene da dentro, quello che ti esplode gioioso, impossibile da trattenere, quasi maligno, un po’ beffardo e quasi irriverente, si trasforma in una grassa risata, sguaiata, insolente … impertinente!

Prosegui la lettura…

… ultima di campionato, derby.

18 Aprile 2008 1 commento

Fase di qualificazione per le Mimombine III divisione di Miglioli dopo il vittorioso derby con Essea.
Serata fredda e piovosa le Mimombine son già praticamente qualificare, per differenza set, dopo la sconfitta di Carnago terza in classifica. Un derby resta pur sempre un derby ed è perciò che Miglioli inganna le sue ragazze "falsado" la classifica nel pre partita, una tattica di gioco che ha già collaudato in passato. << … forza ragazze mettiamocela tutta dobbiamo vincere per conquistare 3 punti preziosi…>> Che simpatica canaglia …!
Essea mette a dura prova le fuxia nero, domina fin dall’inizio (12-8; 17-15; 21-17) e si aggiudica il primo set 25-19. Nel secondo pur senza strafare le Mimombine giocando in scioltezza (8-13; 9-19; 14-19;18-23), ammutoliscono il pubblico casalingo vincendo (19-25). Un bel pareggio fino a questo punto, risultato degno di un derby che si rispetti. Il terzo set è giocato sul filo dei nervi, (4-2; 17-14; 15-17;) le ragazze di Miglioli con tre buoni attacchi pareggiano il punteggio, 18-18. Mimombine aggressive, trasportate dal pubblico, vincono il set 21-25. E’ il punto che consacra Venegono al passaggio alla fase di qualificazione per la 2° divisione. Miglioli e le ragazze esultano, ma l’avido allenatore non vuol perdere la sfida e quindi prima ringrazia le ragazze per il risultato poi "pretende" la vittoria con Essea. Quarto set, quasi una passeggiata, con le ragazze di Levi praticamente rassegnate (5-5; 6-8; 14-21; 15-24) Miglioli gongola per il risultato finale 15-25.

Essea – Mimombine III divisione 1-3
25-19; 19-25; 21-25; 15-25Qualche aiutino

Perdere un derby, certo, non è una bella soddisfazione, ma il gesto di Levi che non si aggrega al saluto finale sembra un po’ eccessivo e forse un po’ irriverente e antisportivo. L’ultima volta per Marty (il nostro libero ribelle "in catene") che guarda la partita da spettatore in tribuna, soffre lo vediamo dai suoi occhioni ma è presente per festeggiare con la squadra il risultato di una stagione faticosa.
Forza ragazze ora è il momento di non mollare, anche se la stanchezza si fa sentire mettiamocela tutta, incrociamo le dita e speriamo nella buona sorte!
Categorie:Argomenti vari Tag:

… esordio in “Serie D” …

15 Aprile 2008 2 commenti

Tratto dal sito ufficiale delle Mimombine,
Fabio Talpone scrive:

<< … nella piovosa serata uggiosa di Uggiate Trevano, le Mimombo Girls (Serie D) ottengono la matematica salvezza con tre giornate di anticipo. Purtroppo il nostro cronista Puma era assente e così anche il vostro odiato webmaster (Fabio Talpone). Pertanto il commento alla partita è lasciato al nostro amatissimo presidente Ezio, che alla domanda: "Come è andata, abbiamo vinto?" ha risposto logorroicamente "Si". Da qui posso solo supporre che non sia stata una gran partita, visto anche che è stato concesso a Uggiate il suo secondo set di questa stagione! Ma non importa più di tanto, si doveva vincere e si è vinto, si sperava nella salvezza e la si è ottenuta. Prossimo obiettivo di queste ultime tre giornate sarà sicuramente superare il Varese volley. >>

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag: , ,

… la birra del Visir, oggi è … disgustosa!

12 Aprile 2008 7 commenti

Mimombine III divisione – ZMC Carnago 2-3
Super prestazione di Carnago che espugna il Palazzetto di Venegono. Le yellow girl indiavolate mettono a dura prova i nervi delle Mimombine. Già dalle prime battute è percepibile che la partita non sarà una passeggiata. Le Mimombine timorose, regalano molti punti fin dall’inizio, troppi errori in battuta e il buon gioco difensivo di Carnago fanno la differenza. Primo set "ansiogeno" perchè le fuxia nero non ingranano; parziali alternati (4-9;15-14; 21-23) a dimostrazione che Carnago è in partita ma fino al 23 pari; poi un colpo di fortuna consegna il set alle Mimombine (25-23). La birra del Visir questa sera è amarognola e non di mio gradimento, sprona le sue ragazze a bordo campo, anzi più che le sprona urla loro in faccia tutta la sua rabbia.
Il secondo set è praticamente dominato dalle Mimombine, (12-10; 18-15; 20-16; 24-21) … è praticamente fatta, almeno sembra, chi potrebbe mai dire che le fuxia nero possano commettere ben 5 errori di fila in attacco?  Il set si chiude 24-26, pazzesco! Solo un veggente con la sfera di cristallo poteva ariivarci! E siamo pari! Tutto da rifare, allora, nel terzo set. Ma dove son finite le Mimombine? Scomparse? In campo c’è solo Carnago con le sue "terribili ragazze" che a suon di mazzate scherniscono le fuxia nero (7-11; 114-19; 17-25). Hai hai povere Mimombine adesso si mette proprio male, abbiamo, per il momento, scialacquato un punto prezioso per la classifica. Miglioli rasserena le ragazze, come fa a mantenere la calma lo sa solo lui, io sono così incazzato! Nel quarto set come per magia ecco ricomparire le fuxia nero che ricambiano lo sberleffo subito precedentemente (7-3; 16-9; 25-18). Ora son dolori, il tie break proprio non ci voleva. E’ risaputo che alle Mimombine porta male! Incrociamo tutti le dita e vediamo che succede. Come non lo sapessimo, 3-6 per Carnago, le Mimombine sono come anestetizzate, poi il risveglio 8-7 e si cambia campo. Ma ormai il destino è segnato, la birra del Visir è sempre più disgustosa, ormai imbevibile direi 10-15 il risultato finale che consacra Carnago come la migliore squadra della serata! Rammarico nel dopo partita per aver commesso molti, troppi errori nei fondamentali, un doveroso "chapeau" alle ragazze "du Visir".

Tenerissima la presenza di Martina in tribuna, assente per cause di forza maggiore, alla quale scappa qualche lacrimuccia per non poter essere in campo al fianco delle sue compagne.

Mimombine III divisione – ZMC Carnago 2-3
25-23; 24-26; 17-25; 25-18; 10-15

… super Ale chiude l’incontro …

5 Aprile 2008 2 commenti

Ritorna il sorriso in casa Mimombo, dopo la "facile" vittoria della III Divisione comandata da Migliloli detto "the bear".
Pubblico di tutto rispetto, arricchito, anche, dalla presenza del Presidentissimo Ezio Filiguri. Dopo un avvio lento delle fuxia nero, la partita è tutta in discesa. Il primo time out è chiamato da Lonate (9-16) in difficoltà, il set sei conclude 11-25 con le Mimombine scatenate. Uguale trattamento anche nel secondo set Venegono se lo aggiudica 13-25. Miglioli "rimescola" la squadra e la partita cambia volto, ora sono le Mimombine a soffrire (10-8; 20-19; 23-20). Il set sembra praticamente perso ma Miglioli, ancora fiducioso nel suo gruppo, chiede tempo. Il miracolo si avvera, Agorà entra in crisi, la paura di vincere un set gli piega le gambe e "super Ale" mette a segno tre bombe decisive che chiudono l’incontro che termina 23-25.

Agorà – Mimombine 0-3
11-25; 13-25; 23-25

Rumoreggia il pubblico venegonese quando il "partigiano" Filiguri inneggia SOLO per le sue "pupille" . E allora, ancora una "pisciatina fuori dal vaso", ci penso io, spezzo una lancia per tutte le Mimombine (e per il suo allenatore, meglio tenerselo buono quello è "grosso") che, anche se mai elogiate, lavorano in silenzio, sono sempre presenti ad ogni allenamento e partita anche quando sono indisposte e mettono tutto il loro impegno per tenere alto l’onore della squadra!