Archivio

Post Taggati ‘ragazze’

Che brutta partita.

8 Novembre 2008 7 commenti

Mimombine sorgnone perdono al tie-break una partita che si sarebbe potuta vincere tranquillamente 3-0.
L’avvio di partita delle fuxianero è strepitoso lo conferma il parziale 14-25. Il gioco avversario, però, è lento ma ordinato e ipnotizza le nostre ragazze. LA Sifte Berti di Gorla Minore è squadra compatta, in apparenza molto giovane. Pareggia i conti nel secondo set , strapazzando le Mimombine 25-16. Anche nel terzo Gorla va alla grande (8-2; 16-9; 20-16) sei punti di vantaggio sembrano, questa sera, per le Mimombine incolmabili. Forse un eccesso di presunzione dell’allenatrice di Gorla convinta ormai di strafare, la conduce a dei cambi che si riveleranno poi azzardati. Recupera così Venegono (23-21) e a mio avviso, immeritatamente vince il set 23-25. Anche nel quarto la "supremazia" di Gorla è netta, non per il gioco espresso, ma perché questa sera le nostre ragazze non sono mai entrate in partita. Pareggio 2-2 e si va al tie-break. Partono alla grande le Mimombine e si cambia il campo con un punteggio di 4-8, confortante! Gorla si rigenera schiaffeggiando per cinque volte consecutive le fuxianero. Break di Miglioli ma inutile, le Mimombine questa sera hanno lasciato il cuore a casa! 15-12 è il risultato finale di un tie-break che consacra vincitrice Sifte Berti meritatamente se non altro per l’impegno in campo. Brutta, brutta, brutta partita, al limite della "sopportazione" … sugli spalti dopo aver sbadigliato per tutto il tempo non ci resta che raccogliere le nostre "trombette" e tornare a casa sconsolati.
Nemmeno il tempo di ripigliarsi … e Lunedì prossimo ospitiamo Don Bosco Volley Under 18 … in bocca al lupo ragazze!

Campionato II Divisione Femminile:
Sifte Berti – Arcobaleno 3-2
14-25; 25-16; 23-25: 25-20; 15-12

Categorie:Pallavolo Tag: , ,

… super Ale chiude l’incontro …

5 Aprile 2008 2 commenti

Ritorna il sorriso in casa Mimombo, dopo la "facile" vittoria della III Divisione comandata da Migliloli detto "the bear".
Pubblico di tutto rispetto, arricchito, anche, dalla presenza del Presidentissimo Ezio Filiguri. Dopo un avvio lento delle fuxia nero, la partita è tutta in discesa. Il primo time out è chiamato da Lonate (9-16) in difficoltà, il set sei conclude 11-25 con le Mimombine scatenate. Uguale trattamento anche nel secondo set Venegono se lo aggiudica 13-25. Miglioli "rimescola" la squadra e la partita cambia volto, ora sono le Mimombine a soffrire (10-8; 20-19; 23-20). Il set sembra praticamente perso ma Miglioli, ancora fiducioso nel suo gruppo, chiede tempo. Il miracolo si avvera, Agorà entra in crisi, la paura di vincere un set gli piega le gambe e "super Ale" mette a segno tre bombe decisive che chiudono l’incontro che termina 23-25.

Agorà – Mimombine 0-3
11-25; 13-25; 23-25

Rumoreggia il pubblico venegonese quando il "partigiano" Filiguri inneggia SOLO per le sue "pupille" . E allora, ancora una "pisciatina fuori dal vaso", ci penso io, spezzo una lancia per tutte le Mimombine (e per il suo allenatore, meglio tenerselo buono quello è "grosso") che, anche se mai elogiate, lavorano in silenzio, sono sempre presenti ad ogni allenamento e partita anche quando sono indisposte e mettono tutto il loro impegno per tenere alto l’onore della squadra!

Crisi d’astinenza da pallavolo!

15 Marzo 2008 Commenti chiusi

Si ferma il campionato di 3° divisione, il turno di riposo e la Pasqua fanno si che la prossima partirta sarà tra 15 giorni circa!

Come facciamo senza gare?

… ma proprio adesso dovevate smettere di giocare a pallavolo? … è inevitabile che ci scontreremo con delle crisi d’astinenza;

Prosegui la lettura…

Partita a senso unico …

9 Marzo 2008 3 commenti

Se qualcuno aveva dei dubbi, la squadra da battere in 3° divisione è Cassano. Escono "devastate" le Mimombine in questa domenica da dimenticare. Partita a senso unico. Mimombine a ranghi ridottissimi, sei ragazze, un libero e una riserva; un numero troppo esiguo per sconfiggere lo squadrone, al completo, di Walter. Primo set con parziali da record (6-4; 9-4; 15-5; 25-9) a ribadire che oggi sarà una giornata dura. Nemmeno nel secondo set le Fuxia nero si destano dal sonno e dai bagordi di una notte passata in bianco. Il primo parziale è inequivocabile 12-3; termina il set con Cassano vittorioso per 25-12. Miglioli raduna la "truppa", ancora la partita non è finita, nemmeno dopo l’infortunio di Flavia che stringe i denti e resta in campo sofferente. Impietose le ragazze di Cassano in battuta a cercare proprio lei che generosamente resiste. Guizzo di orgoglio delle Mimombine nel terzo set che cercano di rimanere in partita (19-16; 21-17) ma cedono all’evidente superiorità, 25-19 risultato finale. Commenti? E’ già un’impresa farli quando si perde, oggi sono praticamente impossibili. Tenete duro ragazze, stringete i denti, non mollate mai!

 

Prosegui la lettura…

Mimombine formato 3×2.

28 Febbraio 2008 4 commenti
Anche le Mimombine si adeguano alle leggi di mercato, le crisi economiche dei mercati, la globalizzazione, gli stipendi e i salari che non bastano per arrivare a fine mese, e allora perché non sfruttare la formula più comune strappata alla GDO (Grande Distribuzione Organizzata)? Iniziano così le promozioni in casa Mimombo e per eccellenza la più utilizzata e conosciuta è
… il 3x2!


A Castiglione le fuxia nero, in vena di "regali", facilitano il gioco, nella partita di 3° divisione. Squadra irriconoscibile, a detta di chi c’era, i troppi errori condizionano l’incontro. Le Mimombine soccombono perdendo punti importantissimi per la classifica. Seconde a 3 punti da Cassano, solo un miracolo potrà riportare le nostre ragazze sul gradino più alto del podio. Sono iniziati i primi riti scaramantici, macumba, voodoo, sono comparse anche le prime bambole di pezza con relativi spilloni.
Castiglione – Arcobaleno 3° Div. 3-2
(24-26; 26-24; 25-23; 21-25; 15-11)

Prosegui la lettura…

… la partita è finita?

16 Febbraio 2008 1 commento

Partita facile per le Mimombine 3° Divisione, che vincono contro la giovane squadra di Rovate. Per Miglioli c’è la possibilità, questa sera, di sperimentare il gioco della squadra ma, sempre, con un occhio al tabellone. E già … infatti le giovani "rovatesi" dopo aver subito nel primo set (25-9), ritornano in campo ricaricate nel secondo e se la giocano a tutto campo. Le Mimombine "in affanno" controllano lo score assicurandosi di avere almeno qualche punto di vantaggio (14-11; 22-17), chiudono 25-19 … ma che "fatica". Così pure si gioca nel terzo set, le red devil vorrebbero conquistarne almeno uno ma le Mimombine, spietate, sono come il gatto con il topo, controllano e affondano i colpi al momento giusto. Si chiude così anche il terzo con il risultato finale di 25-19. Mai sottovalutare l’avversario anche quando la classifica non è molto clemente con lui. Squadra giovane quella di Rovate che merita comunque un applauso a fine gara per aver giocato un buon volley. Calano le luci nel Palazzetto, altri tre punti si aggiungono alla classifica …
hei volete dite a questi tre che la partita è finita?

 

Prosegui la lettura…

Infocom scatenata rende l’incontro frizzante e a tratti esaltante.

12 Febbraio 2008 Commenti chiusi

Le Mimombine Under 18 "santificano" il lunedì con una vittoria netta, schiacciante contro Infocom particolarmente in partita. La squadra di Miglioli soffre il gioco delle samaratesi, però, solo nel primo set dove vede le due formazioni gareggiare testa testa. Set equilibrato il primo, quindi, con un gioco frizzante e a tratti esaltante. Mimombine precise in battuta questa sera, costringono ai lavori forzati la ricezione avversaria. Primo stop chiamato da Venegono 15-12, per evitare l’allungo di Ifocom, secondo stop avversario 18-21 che evita la capitolazione. Poi è punto a punto, 21-21, 24-24, 25-25, chiudono le fuxia nero 25-27 e si tira un sospiro di sollievo da bordo campo. Secondo set tutto Mimombo sempre in vantaggio (6-10; 13-15; 14-18). Oggi la squadra gira bene, e Miglioli decide che è venuto il momento che Silvia entri in campo (classe 93) e senza alcun timore reverenziale delle avversarie al primo tocco di palla guadagna un punto. Il secondo set si chiude 18-25 per Venegono. Il terzo set è equilibrato fino al primo time out chiamato da Samarate (6-8), poi le Mimombine fanno il vuoto (9-14; 10-14; 10-17; … ) poi … ? non so nemmeno com’è finito il terzo set (??-25), probabilmente mi son distratto a chiaccherare …

Una partita giocata con grinta, specie in attacco, dove le Mimombine si sono ben comportate, eccellenti, questa sera Chiara e Deborah che con le loro battute mettono a segno parecchi ace e con i loro attacchi rendono la vita difficile alle avversarie. Alice in forma smagliante e in forte crescita, punge in attacco sfoderando il meglio di se; buona la regia di Federica ma ci vorrebbe un pizzico di "pepe" per dare più brio alla linea d’attacco. Discreta la prova di Martina (classe 93), il nostro libero, che migliora pian piano sempre più. Ma è il gioco corale dell’intera squadra che questa sera ha fatto bella mostra. Gruppo compatto, unito che gioca e si diverte. Si diverte e fa divertire anche noi genitori, che a bordo campo tra uno schiamazzo ed un altro dimentichiamo per qualche momento lo stress della giornata lavorativa.

Infocom – Arcobaleno 0-3
(25-27; 18-25; ??-25)

Prosegui la lettura…

Il derby è sempre il derby …

8 Febbraio 2008 1 commento
Il derby è sempre il derby e questa sera a Venegono il sapore della sfida è nell’aria. Partita di 3° divisione ed Essea come avversario è notoriamente tosto e qualche rivincita le nostre ragazze se la devono ancora prendere. Coach Levi rincuora le sue dodici atlete prima del riscaldamento, distribuisce pillole di saggezza e tranquillità. Coach Miglioli sembra sereno in campo ma forse maschera molto bene la tensione nervosa che lo attanaglia prima di una partita. Fischio d’inizio dell’arbitro e il nervosismo delle due formazioni dispensa i primi punti alle avversarie. L’attacco Mimombo, però, macina punti andando a segno a più riprese e Levi chiama tempo al 15-8, Essea si risveglia dal torpore ma le Mimombine tengono le dovute distanze. Miglioli ferma il gioco sul 24-18, più che altro per riprendere un po’ di fiato. Vinto il primo set le Mimombine ora devono forzare per vincere la partita, perchè sanno che le avversarie non molleranno … mai! Il secondo set comincia bene per le fuxia nero 5-0 il primo parziale, con Levi che prova a scuotere le sue ragazze che con un grande recupero, 8-7, riaprono il set. Mimombine frastornate subiscono le avversarie, 19-22, che passano in vantaggio. Miglioli "ruggisce" a bordo campo, questo set non lo vuole perdere. Due punti consecutivi, a segno per le Mimombine, portano a 21 il punteggio riaprendo il set. Sono le fuxia nero che la spuntano, forse, aiutate da un punto assegnato dall’arbitro ma contestato aspramente da Levi, 26-24 il punteggio finale a significare la delicatezza dell’incontro. Un piccolo sorriso appena abbozzato e una strizzatina d’occhio sono il segnale che Miglioli è felice per il suo gruppo, sa che basteranno poche parole ben spese prima dell’inizio del terzo set per caricare la sua squadra. 8-1 il primo parziale per le Mimombine in quello che potrebbe essere l’ultimo set. 7 punti di vantaggio, nella pallavolo sono un "abisso" a volte irrecuperabile. Mimombine concentrate in campo, precise in battuta, giocano d’astuzia, alternando attacchi forzati a pallonetti astuti. Qualche punto viene anche omaggiato da Essea e il set si chiude 25-18. 3 a 0 il risultato finale, forse fin troppo severo per Essea che però questa sera non impressiona più di tanto. Torna il sorriso sul volto di Miglioli e di tutta la squadra fuxia nero.

Arcobaleno – Essea 3-0
(25-18; 26-24; 25-18)

… “mica” pettiniamo le bambole …

5 Febbraio 2008 Commenti chiusi

… “la testa” può giocare brutti scherzi!

31 Gennaio 2008 Commenti chiusi
Le Mimombine Under 18 capitanate da Mister Miglioli assaltano il "campo base" di Caronno Pertusella, altra "battaglia" per la conquista di nuovi bottini… L’effetto sorpresa è l’arma migliore in battaglia. Sfruttando l’oscurità e la tenue foschia della serata uggiosa, Miglioli fiero sulla collina ordina l’attacco. Il plotone si avvia armi tra i denti e sorprende nel sonno le avversarie. Partenza fulminea delle Mimombine, il gioco frizzante sorprende le avversarie che non escono dal torpore del sonno. Mimombine cattive non lasciano spazio a Caronno e il parziale 3-20 la dice lunga. L’attacco sfavillante e il gioco brioso, ricorda le Mimombinine nella scorsa partita con la Futura. Caronno incassa in difesa e non costruisce il gioco, il primo set è vinto facilmente, troppo facilmente da Venegono (10-25). Cambia lo scenario nel secondo set, Caronno ricaricata dal mister in panchina infila 7 punti in battuta, e Arcobaleno barcolla. Si gioca poi punto punto ma questi sette punti non saranno più recuperati. (25-18). Si assiste così ad una partita in perfetto equilibrio con Caronno trasformata rispetto al precedente set. Le Mimombine accusano, però, il fendente, alcuni "svarioni" arbitrali condizionano l’andamento dell’incontro? Il terzo e il quarto set sono così ad appannaggio di Caronno. Mimombine in netto calo consegnano così la vittoria inginocchiandosi alle avversarie. Si interrompe così a 9 la striscia positiva di successi per Miglioli, a cui vanno i complimenti, che amareggiato per la sconfitta non si da pace. Impossibile, dopo il primo set, pensare ad una debacle delle fuxia-nero e sarà ora compito di Miglioli capire la causa del "crollo" delle ragazze. La pallavolo è certamente uno sport dove la tecnica è fondamentale ma dove anche "la testa" può giocare brutti scherzi.

Caronno Pertusella – Arcobaleno 3-1
(10-25; 25-18; 25-10; 25-13)

Prosegui la lettura…